Detrazione delle spese per i minori

Le quote di partecipazione ai nostri corsi per i ragazzi di età compresa tra 5 e 18 anni possono essere detratte per un importo lordo pari al 19% delle spese sostenute per un massimo di 210 euro nella dichiarazione dei redditi secondo quanto definito dal Testo Unico Imposte Redditi (vai al documento del MEF):
Articolo 15 – Comma 1. Dall’imposta lorda si detrae un importo pari al 19 per cento dei seguenti oneri sostenuti dal contribuente, se non deducibili nella determinazione dei singoli redditi che concorrono a formare il reddito complessivo: (…omissis…):

  • i-quinquies) le spese, per un importo non superiore a 210 euro, sostenute per l’iscrizione annuale e l’abbonamento, per i ragazzi di età compresa tra 5 e 18 anni, ad associazioni sportive, palestre, piscine ed altre strutture ed impianti sportivi destinati alla pratica sportiva dilettantistica rispondenti alle caratteristiche individuate con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, o Ministro delegato, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, e le attività sportive;”

DAL 1/1/2020 è necessario che il pagamento avvenga con sistemi “tracciabili” (bonifico, assegno bancario o circolare, POS, ecc…).

In sede di prima iscrizione di un socio minore alla nostra Associazione, o di rinnovo annuale, viene richiesto di indicare se interessati alla documentazione valida ai fini fiscali. Per ogni necessità scrivere a sede@pietromicca.it.