MILLEPIEDI

450 ragazzi dell’I.C. di Andorno Micca partecipano al progetto di Marcia Alpina

Si è concluso giovedì 11 aprile, con le premiazioni dei partecipanti, il progetto “Millepiedi”, organizzato dall’APD Pietro Micca in collaborazione con la FIE (Federazione Italiana Escursionismo).

Superato le prime perplessità sul numero di plessi interessati, il progetto è iniziato regolarmente al mese di novembre e ha coinvolto tutti i ragazzi della 4a e 5a elementare e tutti i ragazzi delle 1a, 2a e 3a media della Valle Cervo, circa 450 piccoli studenti.

Il progetto “millepiedi” è un’iniziativa della Federazione Escursionismo in collaborazione alle Società sportive iscritte alla Federazione Piemontese al fine di promuovere e divulgare questa disciplina sportiva nelle scuole primarie e secondarie.

La marcia alpina è una disciplina poco conosciuta, consiste nel gareggiare su un percorso tracciato, prevalentemente di media montagna, collinare o boschivo, sconosciuto agli atleti, camminando con una determinata media, cercando di arrivare il più vicino possibile al tempo prestabilito dagli organizzatori. Per potere riuscire, bisogna conoscere la lunghezza del proprio passo e non modificarlo rallentando in salita o allungandolo troppo nei tratti in discesa.

Il progetto era diviso in tre fasi: nel mese di novembre, classe per classe, abbiamo insegnato ai ragazzi a misurare il loro passo; si è proseguito e nel mese di dicembre, siamo passati alla fase successiva, quella di contare i passi al minuto con il cronometro. Per concludere a gennaio, abbiamo fatto una prova a coppie in palestra.

Il mese di marzo ci ha permesso di uscire ed effettuare una piccola prova su un percorso ridotto, simulando una vera gara, con ottimi risultati e con un plauso ai ragazzi e ai loro insegnanti, che hanno contribuito alla riuscita del progetto.

Giovedì 11 aprile, il tempo non ci ha permesso di fare la gara finale che era in programma, ma comunque tutti i ragazzi sono stati premiati con una medaglia ricordo della manifestazione in presenza di una delegazione della Federazione Piemontese, venuta appositamente da Torino e dal rappresentante biellese della FIE, che si è complimentato con con gli atleti della Pietro Micca per il loro impegno.